Il cardillo addolorato
0 0 0
Libri Moderni

Ortese, Anna Maria - oreste maria anna

Il cardillo addolorato

Abstract: Tre giovani Signori – un principe, uno scultore, un ricco commerciante – scendono dal Nord dell’Europa verso Napoli. Siamo alla fine del Settecento. Pretesto del viaggio è la visita a un celebre guantaio, che vive a Santa Lucia con le figlie, entrambe «ugualmente alte, impettite, belle e insopportabilmente mute». Così si avvia questo romanzo, nel segno di un carattere che sarà di tutto il libro: la trasparenza e il mistero. L’aria che si respira è lieve, esaltante, di sublimata opera buffa. Il fondo è pura tenebra metafisica. È come se Hoffmann, e con lui lo spirito più radicale e ammaliante del romantico tedesco, fossero discesi a Napoli per unirsi con il demone mediterraneo in una danza che ha qualcosa di fatale e genera senza tregua nuove figure. Ciascuna di queste figure è un filo di una trama vertiginosa, che fa tenere il respiro sospeso: una trama di passioni e di oscure, allusive sofferenze, di visioni e di magie, di eventi che cambiano volto e senso via via che si moltiplicano. Crediamo, all’inizio, di essere impigliati in un groviglio di storie umane, molto umane – in un romanzo «che tratta di Amori e Assassini», e perciò di «storie sotterranee, legate a città sotterranee, crudeli storie di fanciulle impassibili, di Folletti disperati, di Streghe sentimentali e di Principi Squilibrati, oltre che di altri fantasmi» –, eppure nulla di questa scena vorticosa e incantatoria avrebbe senso se non agisse in essa l’attrazione invincibile (o la ripulsa) verso qualcosa che sta di là dall’umano – ed è «il cuore della Natura», («un ben profondo cuore, signore; ma quanto lontano da noi!» sentiremo dire da un personaggio). Un cuore muto – come appare all’inizio la bellissima, misteriosa Elmina, la Chimera che i tre giovani del Nord sono venuti a incontrare, sollevati nell’aria dall’«entusiastico Pegaso» sul loro carro apollineo –, un deserto dove solo a momenti trilla il suono del Cardillo, questo essere piccolo fra i piccoli, inerme e spietato, che «distrugge chi lo ama». Allora il cardellino che ci era apparso all’inizio quale vittima di sinistri giochi infantili diventa l’onnipresente Cardillo, che ci avvolge e ci sconvolge come l’immensità che non conosciamo. La sua voce è destinata a rimanere per sempre nella mente di chi ha la ventura di udirla. Così sarà di questo romanzo.


Titolo e contributi: Il cardillo addolorato / Anna Maria Ortese

Pubblicazione: Milano : Adelphi, c1993

Descrizione fisica: 415 p. ; 22 cm

Serie: Fabula ; 69

EAN: 9788845912764

Data:1993

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Editore) (Autore)

Classi: 853.914 Narrativa italiana. 1945-1999 [22]

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 1993
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 34 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Peschiera del Garda N 853.9 ORT 6-7519 In deposito Disponibile
Isola della Scala N 853.914 ORTE 8-11159 Su scaffale Disponibile
Salizzole N.I. 10-4070 Su scaffale Disponibile
Caselle di Sommacampagna CASELLE 853.9 ORT 23C-11689 Su scaffale Disponibile
Sommacampagna SOMMA 853.9 ORT 23-16970 Su scaffale Disponibile
Sona 853.9 ORT 9-7530 Su scaffale Disponibile
Malcesine
  • Nota relativa all'esemplare: dono Reg.
N - ORTE A.
12-6813 Su scaffale Disponibile
San Giovanni Lupatoto 853 ORT 20-8961 Su scaffale Disponibile
Pescantina 853.9 ORT 21-4475 Su scaffale Disponibile
Castel d'Azzano 853 LETT. ITALIANA ORT 55-4332 Su scaffale Disponibile
LEGNAGO Fioroni N ORTE 63-31375 Su scaffale Disponibile
Soave NAR 853 ORT 58-4662 Su scaffale Disponibile
Zevio 853 ORT 54-6856 Su scaffale Disponibile
Negrar di Valpolicella NI 853 Ort 53-2570 Su scaffale Disponibile
Bardolino NARR.ITA 853 Ort Car 64-3010 Su scaffale Disponibile
Cerea P NI ORT 79-8433 Su scaffale Disponibile
Oppeano N dra ORT val 81-1840 Su scaffale Disponibile
Mozzecane LI ORT Ann 96-343 Su scaffale Disponibile
Cerro V. NI ORT CAR 97-3120 Su scaffale Disponibile
Sant'Ambrogio di Valpolicella N 853 Orte 90-1100 Su scaffale Disponibile
Monteforte d'Alpone N 853 ORT 99-2901 Su scaffale Disponibile
Bussolengo N. ITALIANA Ort 13-23938 Su scaffale Disponibile
Pastrengo 853.9 ORT 102-4017 Su scaffale Disponibile
Costermano sul Garda NI 2333 B1 85-18538 Su scaffale Disponibile
Sanguinetto N ORT 94-14777 Su scaffale Disponibile
San Martino B.A. MAG 104 17 1-31076 Su scaffale Disponibile
Sommacampagna SOMMA JOUVET ORT 853.9 23-36452 Su scaffale Disponibile
Marano 853 ORT 2-19848 Su scaffale Disponibile
Cavaion Veronese 853 ORTE CAV-1204 Su scaffale Disponibile
Castagnaro A 853 ORT 86-5391 Su scaffale Disponibile
Ronco all'Adige NI Q5 RON-1090 Su scaffale Disponibile
Belfiore 853 ORT BEL-12063 Su scaffale Disponibile
Caprino Veronese NAI-592 143-8673 Su scaffale Disponibile
Sant'Anna D'Alfaedo NIA ORT IL C 150-3739 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.