Daniela Ambrosi

Biografia

più conosco gli uomini, più amo gli animali

Vedi tutti i suoi post
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Come cerchi nell'acqua - William McIlvanney

Libro poliziesco poco poliziesco, si basa più su dialoghi spaccati, in alcuni passaggi di difficile comprensione se non hai vissuto a Glasgow, personalmente ho confuso spesso i nomi ma è un mio difetto, discreto, non eccezionale.

Eravamo solo bambini - Massimo Polidoro

Libro crudo, di difficile assorbimento, non per la scrittura, scorrevole, ma per le vicende incredibili, per la cattiveria nascosta in un nome religioso, in una ricerca si scopre che le procure di tutta Italia all'epoca si accordarono per investigare e irruppero nello stesso momento in quasi 70 istituti per l'infanzia scoprendo orrori inimmaginabili. Letto saltando alcune parti ma rendono ugualmente.

Olive, ancora lei - Elizabeth Strout

Mi piace questa scrittrice che sa dare voce a tutti i personaggi, situazioni, sensazioni e sentimenti che sembrano personali, sa dare vita a situazioni di vita quotidiana, Olive si presenta un po' burbera ma è solo schietta, non si nasconde nelle frasi fatte, l'ultima parte è particolarmente realista e tenera insieme. Consigliato, forse più adatto ad una lettrice matura, ma solo per alcune tematiche.

R: La forma dell'acqua - [regia di] Guillermo del Toro

Dopo l'abbandono del libro mi sono imposta il film, meno impegnativo e con qualche taglio a differenza della lettura er fortuna, ottima ambientazione, sceneggiatura e costumi, bravi attori e bravissime attrici, le frasi, poche, volgari si potevano evitare, ma questo è un mio parere.

Isola di neve - romanzo di Valentina D'Urbano

Primo libro di quest'autrice (e ultimo). Viste le recensioni positive mi sarei aspettata un capolavoro, la trama prende forma dopo 200 pagine che sembrano scritte senza avere un quadro completo del racconto, la scelta di nomi fittizi per le isole e non per la capitale personalmente non mi piace, non mancano carceri dismessi nel Tirreno bastava scegliere, alcuni termini nel linguaggio di giovani degli anni '50 proprio non combaciano con nessuna ricerca storica anche minima, le restanti 300 si lasciano leggere, i colpi si scena sono prevedibili, nel complesso una lettura senza pretese quasi piacevole.

Resta con me - Elizabeth Strout

Bello. Bella scrittura. Trama non scontata. La vita di provincia negli anni '60 in un paesino americano, con i vari pettegolezzi, sincerità, ambiguità, il tutto in un mix nel nome della credenza e dello spirito vero o anche no, un pastore, Tyler, che vive intensamente la sua missione e la sa come comunicare, ritroverà la strada persa con sofferenza per non deludere i suoi parrocchiani, e saprà prendere, senza offesa, le redini della sua vita aiutato inconsapevolmente dalla piccola figlia di cui ti innamori. Consigliato

Clara e la penombra / José Carlos Somoza

Ho prenotato questo libro per le stellari recensioni, a fatica sono arrivata alle prime 100 pagine, abbandonato per la lunghezza delle descrizioni di fantasia, forse venerato dagli amanti del genere, anche se di buna scrittura ho trovato l'argomento centrale inutile e un po' horror e sadico, opere d'arte umane, una fantasia angosciosa. No, per me proprio non vale.

La cosa veramente peggiore - Torey L. Hayden

Mi ha sorpresa questo libro, mi aspettavo l'autrice di sempre, invece si è immedesimata nel piccolo David alla perfezione che potrebbe essere letto anche dai ragazzi, David parla in prima persona e ti coinvolge. Parla di affetto e di amicizia, ma anche di bullismo, parla della forza che si trova nel difendere ciò che amiamo e che in apparenza ci appartiene, scopriamo che ciò che cerchiamo è vicino e non ce ne accorgiamo.

ˆLa ‰bambina senza nome - Marina Chapman, Vanessa James, Lynne Barrett-Lee

Una storia veramente incredibile se si pensa sia vera, una bambina rapita che sopravvive cinque anni (?) nella giungla con una famiglia di scimmie, nella prima parte del libro sicuramente vengono elaborati i fatti veri con i ricordi, e resta forte la presenza del periodo passato nella giungla, l'esempio vero di famiglia nel mondo animale che in fondo è anche il nostro ma che l'uomo riesce a "rovinare", si mettono a confronto i due diversi mondi, fa riflettere l'importanza che diamo alle "cose" e meno ai sentimenti, agli stai d'animo che spesso lasciamo nascosti, il nostro bisogno naturale di contatto.
Cito:
" La famiglia non è semplicemente quella cui tu sembri appartenere, o quella indicata sul tuo certificato di nascita, o quella che più ti assomiglia, e nemmeno quella che risulta dall'esame del tuo DNA. La famiglia si trova ovunque tu sia amato ed accudito"

Il giudice delle donne - Maria Rosa Cutrufelli

Bello questo romanzo, un mix perfetto fra storia e fantasia, scrittura dolce e delicata dalla voce in prima persona dei tre personaggi, dipanando la lotta discreta delle donne del primo novecento per rivendicare un loro diritto. Si legge velocemente, consigliatissimo.

Vedi tutti

Ultimi post inseriti nel Forum

Prestiti conclusi ... non funziona ....

Salve, ho ancora problemi .... Se la prima pagina è funzionante, non è così per le successive, se clicco sulla seconda ecco che ritorna tutto come in precedenza, prima della modifica, in ordine alfabetico e non per data ritiro.... è possibile ripristinare il VECCHIO sistema? Grazie

Prestiti conclusi

Buongiorno, non riesco più a verificare i prestiti conclusi in ordine di data, in qualsiasi modo clicco, risultano in ordine alfabetico per titolo, non è possibile utilizzare tutti i sistemi? Grazie

Biblio SGL

Bravissime Sonia e Betty, senza la vostra capacità la biblioteca non sarebbe la stessa, la mattinata per i festeggiamenti dei 10 anni è stata all' altezza delle aspettative, chi frequenta gli spazi della biblio di SGL può solo ricriminare proprio e solo gli spazi perchè la vostra accoglienza è unica, sempre con il sorriso e la capacità di individuare le problematiche sapendo risolvere al meglio tutti i punti critici. I miei complimenti veramente sinceri.

RECENSIONE? O ALTRO......

Ciao Serena, perché anzichè recensire un libro, ne copi qualche riga estrappolata da un dialogo o altro del libro stesso? mi spieghi a che serve? forse perché manca l'abstract? Normalmente la recensione a me è utile nella scelta della lettura futura..... Grazie se mi darai una risposta

ERRORE O ANOMALIA ?

Salve, vorrei segnalare questa anomalia, spesso negli ABSTRACT si trovano strane ...intrusioni... come di seguito descritto (............. i giorni cupi del terrorismo, la «Milano da bere», l'intreccio tra politica e affari... Liliana, con impegno e sacrifìcio, ha bruciato le tappe di una professionalità sfolgorante ed è riuscita anche ad avere la sua famiglia..........) è forse un problema di digitazione? è possibile correggere l'errore? grazie

BIS o BIS

Questi due titoli "Come acqua di limone" e "Il destino ha sempre l'ultima parola" sono della stessa autrice, stesso abstract, stesso editore, stessa traduzione, stesso nr. di pagine, stesso titolo originale, edizione 2013 uno 2012 l'altro e a parte il codice EAN tutto è UGUALE. Qual è il motivo ... c'è chi me lo sa spiegare? Ci sono altri casi analoghi, oppure è tutto nella normalità? Grazie

Aiuto !

Salve, ho bisogno di aiuto, nei miei scaffali si è cancellato tutto, o meglio vedo gli scaffali e il numero contenuto, ma se clicco su quello di mio interesse risulta "0". Potete ripristinarlo? Penso sia un'anomalia del sistema dal momento che ho provato a spegnere e riaccendere il computer e l'errore persiste. Grazie

Re: miglior libro 2012

Mi piace questa iniziativa! mi è difficile scegliere fra questi titoli........
mille splendidi soli
cigni selvatici, tre figlie della cina
la notte ha cambiato rumore
monsieur laudocette e il club dei cuori solitari
il profumo delle foglie al limone
il cacciatore di aquiloni
il bambino senza nome
casa rossa
come pioggia sulle dune
figlia del silenzio
la voce invisibile del vento
.....tutti consigliatissimi, specialmente i primi due

restituzione prestiti

Buongiorno, nella ricerca dei libri "i più richiesti" noto che diversi titoli hanno dalle 40/60 copie in carico e le richieste supeano la capacità delle biblioteche (buona cosa!) ma noto inoltre che ci sono delle disponibilità oltre alle novità locali da 60/90 gg. per il prestito; inoltre in molti casi non viene RISPETTATA la data restituzione e non da pochi giorni ma da mesi! L'eccezione ci sta e anche i 7/10 gg di ritardo, ma visto che è tutto GRATUITO qualche "utente" dovrebbe avere più rispetto verso gli altri utenti. Per nostra fortuna i libri disponibili sono tanti...

SMS mangiasoldi

Questo è solo un avviso: non aprite sul vostro cellulare un SMS proveniente dal numero 4868681 il contenuto di acquisto che non avete richiesto vi mangia 2/3 euro ogni volta e dal momento che ve ne possono arrivare diverisi in una settimana vi troverete il credito ridotto di parecchio, esistono altri SMS truffa che iniziano con 486.... ci si puo proteggere inviando allo stesso la parola STOP ma non sempre funziona, vi possono risponde "numero disattivato"............buona fortuna e Buon Anno

I miei scaffali

Le mie ricerche salvate

Non vi sono ricerche pubbliche salvate