Ciò che inferno non è
4 2 0
Libri Moderni

D'Avenia, Alessandro <1977->

Ciò che inferno non è

Abstract: Federico ha diciassette anni e il cuore pieno di domande alle quali la vita non ha ancora risposto. La scuola è finita, l'estate gli si apre davanti come la sua città abbagliante e misteriosa, Palermo. Mentre si prepara a partire per una vacanza-studio a Oxford, Federico incontra "3P", il prof di religione: lo chiamano così perché il suo nome è Padre Pino Puglisi, e lui non se la prende, sorride. 3P lancia al ragazzo l'invito a dargli una mano con i bambini del suo quartiere, prima della partenza. Quando Federico attraversa il passaggio a livello che separa Brancaccio dal resto della città, ancora non sa che in quel preciso istante comincia la sua nuova vita. La sera torna a casa senza bici, con il labbro spaccato e la sensazione di avere scoperto una realtà totalmente estranea eppure che lo riguarda da vicino. È l'intrico dei vicoli controllati da uomini che portano soprannomi come il Cacciatore, 'u Turco, Madre Natura, per i quali il solo comandamento da rispettare è quello dettato da Cosa Nostra. Ma sono anche le strade abitate da Francesco, Maria, Dario, Serena, Totò e tanti altri che non rinunciano a sperare in una vita diversa... Con l'emozione del testimone e la potenza dello scrittore, Alessandro D'Avenia narra una lunga estate in cui tutto sembra immobile eppure tutto si sta trasformando, e ridà vita a un uomo straordinario, che in queste pagine dialoga insieme a noi con la sua voce pacata e mai arresa, con quel sorriso che non si spense nemmeno di fronte al suo assassino.


Titolo e contributi: Ciò che inferno non è : romanzo / Alessandro D'Avenia

Pubblicazione: Milano : Mondadori, 2014

Descrizione fisica: 317 p. ; 24 cm

ISBN: 978-88-04-64712-6

EAN: 9788804647126

Data:2014

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore) (Editore)

Soggetti:

Classi: 853.92 Narrativa italiana. 2000- (22)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2014
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 61 copie, di cui 19 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
San Giovanni Lupatoto 853 DAV 20-43191 In prestito 27/02/2023
Minerbe N TEEN DAV 92-6554 Su scaffale Disponibile
Sant'Ambrogio di Valpolicella N 853 Dave 90-11346 In prestito 09/02/2023
Caselle di Sommacampagna CASELLE 853.9 DAV 23C-41605 In prestito 27/02/2023
Negrar di Valpolicella NI 853 DAV 53-16763 Su scaffale Disponibile
Fumane N 853 D'Ave 69-13406 In prestito 01/02/2023
Colognola ai Colli 15 DAV 57-15931 In prestito 26/01/2023
Malcesine N - DAVE A. 12-22444 Su scaffale Disponibile
Salizzole N.I. 853.92 DAV 10-10737 Su scaffale Disponibile
Zevio 853 DAV 54-14662 In prestito 16/02/2023
Soave NAR 853 DAV 58-10286 In prestito 27/02/2023
Bovolone PREST N DAV 15-17797 Su scaffale Disponibile
Valeggio N ITA DAV ALE 22-27271 In prestito 02/02/2023
Sanguinetto N DAV 94-17515 In prestito 05/10/2022
Nogara 853.92 D'AV 80-21986 Su scaffale Disponibile
Peschiera del Garda N 853.9 DAVE 6-19035 Su scaffale Disponibile
Bardolino NARR.ITA 853 D'Av Cio 64-16011 Su scaffale Disponibile
Castelnuovo d-G 853 92 DAVE 65-11756 In prestito 15/11/2019
Sona 853.9. D'AV. 9-34725 Su scaffale Disponibile
Vigasio NI 853.92 DAV 52-8582 Su scaffale Disponibile
Tregnago N DAVE 14-16786 Su scaffale Disponibile
Cerea P N DAV 79-25476 Su scaffale Disponibile
Cologna N 853.92 D'AVE 7-17841 Su scaffale Disponibile
Garda
  • Nota di possesso e di provenienza: L'esemplare è stato sostituito il 12.11.2018 con uno nuovo donato dalla Sig.ra Pinuccia Monese (09.12.2018)
Narr. italiana N DAV
17-18256 Su scaffale Disponibile
Grezzana LETT 853.914 DAV 66-19314 In prestito 06/12/2019
San Pietro di Morubio NI DAV 67-7649 Su scaffale Disponibile
Belfiore 853 DAV BEL-9698 Su scaffale Disponibile
Povegliano A I DAV ALE 70-14181 Su scaffale Disponibile
Buttapietra N DAVEN c 95-6697 Su scaffale Disponibile
Bussolengo N. ITALIANA Dav 13-34648 Su scaffale Disponibile
Caldiero N 853.92 DAV 4-14611 Su scaffale Disponibile
Cerro V. NI 853.92 DAV 97-8052 Su scaffale Disponibile
Pescantina 853.92 D'AV 21-17277 Su scaffale Disponibile
Montecchia N 853 DAV 84-12952 Su scaffale Disponibile
Villafranca 853.92 DAV 11-51633 Su scaffale Disponibile
Illasi N 853.9 DAV 5-12269 In prestito 08/02/2023
Isola della Scala N 853.92 DAVE 8-34063 In prestito 22/02/2023
Marano 853.92 DAV 2-20972 In prestito 26/01/2023
Belfiore 853 DAV
(Ristampa: 2015)
BEL-9870 In prestito 29/08/2022
Casaleone N DAV 18-8890 In prestito 11/12/2021
San Pietro in Cariano 853.92 DAV ci 47-14447 Su scaffale Disponibile
Bosco Chiesanuova N 853 DAV CIO 56-19028 Su scaffale Disponibile
Pastrengo 853.92 DAV 102-10097 Su scaffale Disponibile
Castel d'Azzano 853 LETT. ITALIANA DAV 55-16279 Su scaffale Disponibile
Lavagno N 853.9 D'AVEN 61-13886 In prestito 02/03/2023
Erbè N N DAV 100-7978 Su scaffale Disponibile
Roverchiara NI D'AVENI ROV-5355 Su scaffale Disponibile
Oppeano N ado AVE 81-12201 Su scaffale Disponibile
Cologna N 853.92 D'AV 7-18390 Su scaffale Disponibile
Dossobuono DOS 853.92 DAV 11-51731 Su scaffale Prestito locale
Sorgà N- Italiana 853.92 DAV 104-8024 Su scaffale Disponibile
Villa Bartolomea A 853 D'AV =GRA= 6A 103-10713 In prestito 23/01/2023
Cerro V. NI 853.92 DAV 97-8704 Su scaffale Disponibile
San Martino B.A. N DAVE
(Ristampa: 2017)
1-50987 Su scaffale Disponibile
Affi AFFI 853 / 857 NARRATIVA ITALIANA 144-10445 Su scaffale Disponibile
Lazise 853 DAVE LAZ-4247 Su scaffale Disponibile
Terrazzo 853 DAV 60-8182 Su scaffale Disponibile
Lugagnano 853.9. D'AV. LUG. 9-42798 Su scaffale Disponibile
Gazzo Veronese NR NR R DAV 146-125 Su scaffale Disponibile
Veronella ADULTI 853.92 DAV Narrativa 71-11997 In prestito
Caldiero N 853.92 D'AV 4-20312 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Un libro veramente meritevole di posto nelle biblioteche personali.
Ci sono pensieri e riflessioni che andrebbero scolpite:
«... In questo quartiere di questa città di uomini governano due demoni. Non hanno nomi esotici. Astaroth, Malebranche, Gog e Magog... No. Miseria. ignoranza. Così si chiamano. Come cavalieri dell'Apocalisse. Misericordia e Parola basteranno ad arginarli?
L'inferno esiste. ed è qui. In queste strade feroci in cui i lupi fanno la tana. E gli agnelli insanguinati tacciono perchè hanno più cara la vita di ogni altra cosa. E il sangue è il marchio della vita perchè se la parola non salva lo dovrà fare il sangue. ...»

Un capolavoro, mi ha emozionato e commossa, l' immagine di don Pino è straordinaria, un uomo forte e coraggioso che con l' aiuto di Dio combatte la mafia perché "la mafia è forte ma Dio è onnipotente".

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.